Stadio: Generazione di fenomeni

Gli Stadio sono un gruppo rock bolognese con alle spalle ben 28 anni di carriera.Era il 1982 quando fecero uscire sul mercato il loro primo disco dal titolo Stadio.
La particolarità di questa band è che si è formata quasi spontaneamente con la maggior parte dei musicisti che alla fine degli anni 70 formavano il gruppo di accompagnamento di Lucio Dalla.
Il brano che proponiamo oggi è uno dei loro maggiori successi discografici,s’intitola Generazione di fenomeni,ed è datato 1991.
Nel 1991, la BMG immette sul mercato il Volume 2 di Canzoni alla Stadio. Questa operazione viene vista polemicamente dal gruppo come un’azione di disturbo della vecchia casa discografica in seguito all’imminente uscita del loro nuovo album per la concorrente EMI. Ma la raccolta non troverà il successo della precedente, mentre il primo album del nuovo corso artistico regala agli Stadio il loro primo disco d’oro. Infatti nel 1991 esce il singolo Generazione di fenomeni sigla del telefilm di Raidue I Ragazzi del muretto che anticipa album Siamo tutti elefanti inventati (ritenuto dai critici il più riuscito insieme a La faccia delle donne), che segna l’inizio della collaborazione del gruppo con Saverio Grandi, tuttora loro autore di fiducia.
Nell’album, concepito con l’attore e loro amico Alessandro Bergonzoni, addetto ai “titoli” per la band, compaiono numerose collaborazioni, quali Ci sarà (vita controvento) di Ivano Fossati (che in seguito avrebbe inserito il brano nel suo repertorio), Segreteria telefonica scritta da Claudio Lolli e Pelle a pelle di Luca Carboni e Bruno Mariani (ex chitarrista della band).

~ di sadjack su 5 maggio 2010.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: